Itinerari di viaggio tra Comacchio e il Delta del Po

I Lidi Ferraresi sono caratterizzati da una posizione d'eccellenza che consente di trascorrere una vacanza al mare sfruttando tante opportunità culturali e naturalistiche. Il Parco del Delta del Po, che ingloba tutti i lidi, permette ai turisti di godere di spettacoli naturali meravigliosi e di trascorrere intere giornate a contatto con la natura. Numerose escursioni sono possibili con partenze dai vari lidi di Comacchio per visitare con bicicletta, cavallo e barca il parco del delta.

Inoltre per gli appassionati di arte, la notevole vicinanza con alcune bellissime città come Ferrara, Venezia e Ravenna consente di trascorrere giornate immersi nella cultura del passato.
Per non farti mancare proprio nulla i Lidi Ferraresi ti offrono anche le terme per il relax e il benessere del tuo corpo a pochi km dal campeggio.

Comacchio

Comacchio

La piccola Venezia

A 30 km da Ferrara, verso il mare, troviamo Comacchio, la cosiddetta "piccola Venezia" che è il centro storico più originale ed affascinante del Delta del Po. Erede dell'antica Spina, a lungo contesa da ferraresi e ravennati, da Papi e Imperatori, ha origini antichissime: sorse infatti agli albori del Medioevo su tredici isolotti e fondò esclusivamente sull’acqua il proprio sviluppo urbano ed economico. Pesca, vallicoltura, produzione del sale furono la fonte della ...

Leggi tutto

Delta del Po

A contatto con la natura

A pochi chilometri dalla città si trovano le Valli di Comacchio, 11.000 ettari di area salmastra circondata da argini e dossi ricchi di fauna e flora tipica degli ambienti lagunari. Punti particolarmente suggestivi sono la penisola di Boscoforte e le Saline, dove è possibile ammirare una folta colonia di fenicotteri. Il parco Regionale del Delta del Po è il più esteso fra i parchi regionali e occupa un’importantissima porzione di territorio dell’Emilia Ro ...

Leggi tutto
Delta del Po
Pomposa

Pomposa

E la sua Abbazia

L'abbazia di Pomposa è un complesso di edifici costituenti uno dei più insigni monasteri benedettini del Medioevo: la Basilica, il Refettorio, la Sala Capitolare e la Corte costituiscono il cuore dell'abbazia. A questi si è aggiunto, in epoca successiva, il maestoso campanile. I Benedettini fondarono l'abbazia nel VII secolo d.c. Attorno all'anno mille l'abbazia godeva di grande prestigio nella regione ed il ruolo di abate era tenuto in grande considerazione. I Benedettini ...

Leggi tutto

Mesola

E il suo castello

l Castello Estense della Mesola fu costruito nel secondo Cinquecento per volere dell'ultimo duca di Ferrara, Alfonso II, in onore della terza moglie, Margherita Gonzaga. Ultima delle "delizie" estensi, si distingue per il suo aspetto austero e allo stesso tempo elegante. Al centro di una immensa tenuta di caccia, il Castello era circondato da una cinta muraria lunga 12 km, di cui però non rimane nulla. ...

Leggi tutto
Mesola
Informativa estesa sull'uso dei cookies